Sinestesians’ Blog

Pratichiamo il marketing, che per definizione segue i mercati e a volte li genera. Produciamo risposte tecnologiche, le animiamo con creatività e intelligenza, perché crediamo nella loro capacità di produrre benessere per noi, i nostri colleghi, i nostri clienti.

Sinestesians’ Blog

Pratichiamo il marketing, che per definizione segue i mercati e a volte li genera. Produciamo risposte tecnologiche, le animiamo con creatività e intelligenza, perché crediamo nella loro capacità di produrre benessere per noi, i nostri colleghi, i nostri clienti.

Chatbot: il futuro della tecnologia è nel linguaggio umano

Just a Rather Very Intelligent System, o meglio conosciuto come J.A.R.V.I.S – l’AI tutto fare di Iron Man – è solo uno dei tanti esempi di assistente virtuale “piuttosto intelligente” mostratoci da Hollywood nel corso degli anni. Un esempio di interfaccia dal linguaggio umano con cui è possibile conversare in modo naturale. All’apparenza futuristica, tuttavia non lo darei così per scontato. D’altronte, il futuro dei Chatbot non è proprio questo?
Perché le aziende (di tutti i settori) dovrebbero scommetterci?

leggi tutto

Chatbot Strategy: 9 consigli prima di iniziare

Amati o odiati. Intelligenti o un pò “tardi”. Fighi o poco funzionali. Qualsiasi sia la vostra posizione sui Chatbot una cosa è certa: la direzione sembra già tracciata. Che piaccia o meno entro 2 anni il 50% delle ricerche avverranno proprio tramite un assistente digitale.
Il perché è chiaro alle aziende che hanno deciso di surfare l’onda dell’innovazione digitale. È tutto riconducibile a una semplice domanda: “dove posso trovare o sono più attivi i miei utenti?”. È innegabile che le classiche piattaforme social come Facebook, Twitter, Google Plus e Twitter abbiano perso, nel corso del tempo, il loro appeal. Ora molto, se non tutto, ruota attorno alle nuove piattaforme di messaggistica istantanea: WhatsApp, Telegram, Viber, Facebook Messenger… un luogo più intimo dove poter conversare, confrontarsi e condividere informazioni.

leggi tutto

Chatbot online: The Dark Side of the Moon

Che ci sia un pò di confusione attorno ai Chatbot è innegabile.
Classificati come una delle novità più interessanti del 2017, hanno avuto un boom tra il 2016 e il 2017 passando da 30.000 a 100.000 in un solo anno. Tuttavia, l’iniziale entusiasmo sembra essere scemato, ponendo le aziende di fronte un dilemma: “Chatbot SI?” o “Chatbot NO?” Ecco i motivi per cui le aziende dovrebbero implementare una Chatbot strategy entro i prossimi 5 anni.

leggi tutto

Unified Commerce: spazio all’ultima frontiera

Nel 2013 Doug Stephens – fondatore del sito Retail Prophet – disse: “vedremo più trasformazioni nei prossimi dieci anni di Retail di quante viste nei precedenti mille”. L’Unified Commerce è solo una delle ultime novità del Retail, che è destinato a rivoluzionare l’intero settore e la customer experience dei clienti.

leggi tutto

Sanità & Governo: ecco tutte le misure previste per la sanità

“Restituirò dignità a un comparto pesantemente definanziato”. Così esordisce il nuovo ministro della salute Giulia Grillo. Molte sono le idee e i progetti in campo per migliorare un settore in crisi. Dal recupero integrale delle risorse economiche sottratte in questi anni, alla riduzione del ticket, all’assunzione di personale medico e sanitario fino ad arrivare al superamento del decreto Lorenzin sull’obbligo vaccinale.

leggi tutto

Smart Health: sfide & opportunità del settore sanitario

La sanità e digitalizzazione: sempre più vicine, sempre più intrecciate per rendere migliore la qualità della vita dei pazienti e meno burocratico il lavoro del professionista sanitario.
Nascono App, software e piattaforme dedicate proprio a questo settore così bisognoso di innovazione. Strumenti al servizio del paziente e del medico che, da un lato, aiutano le persone ad adottare stili di vita corretti, prevenire gravi malattie e seguire con più facilità il percorso di cura, mentre, dall’altro, rendono più efficace ed efficiente il lavoro dei dottori e dei suoi assistenti.

leggi tutto

Chatbot: il futuro della tecnologia è nel linguaggio umano

Just a Rather Very Intelligent System, o meglio conosciuto come J.A.R.V.I.S – l’AI tutto fare di Iron Man – è solo uno dei tanti esempi di assistente virtuale “piuttosto intelligente” mostratoci da Hollywood nel corso degli anni. Un esempio di interfaccia dal linguaggio umano con cui è possibile conversare in modo naturale. All’apparenza futuristica, tuttavia non lo darei così per scontato. D’altronte, il futuro dei Chatbot non è proprio questo?
Perché le aziende (di tutti i settori) dovrebbero scommetterci?

leggi tutto

Chatbot Strategy: 9 consigli prima di iniziare

Amati o odiati. Intelligenti o un pò “tardi”. Fighi o poco funzionali. Qualsiasi sia la vostra posizione sui Chatbot una cosa è certa: la direzione sembra già tracciata. Che piaccia o meno entro 2 anni il 50% delle ricerche avverranno proprio tramite un assistente digitale.
Il perché è chiaro alle aziende che hanno deciso di surfare l’onda dell’innovazione digitale. È tutto riconducibile a una semplice domanda: “dove posso trovare o sono più attivi i miei utenti?”. È innegabile che le classiche piattaforme social come Facebook, Twitter, Google Plus e Twitter abbiano perso, nel corso del tempo, il loro appeal. Ora molto, se non tutto, ruota attorno alle nuove piattaforme di messaggistica istantanea: WhatsApp, Telegram, Viber, Facebook Messenger… un luogo più intimo dove poter conversare, confrontarsi e condividere informazioni.

leggi tutto

Chatbot online: The Dark Side of the Moon

Che ci sia un pò di confusione attorno ai Chatbot è innegabile.
Classificati come una delle novità più interessanti del 2017, hanno avuto un boom tra il 2016 e il 2017 passando da 30.000 a 100.000 in un solo anno. Tuttavia, l’iniziale entusiasmo sembra essere scemato, ponendo le aziende di fronte un dilemma: “Chatbot SI?” o “Chatbot NO?” Ecco i motivi per cui le aziende dovrebbero implementare una Chatbot strategy entro i prossimi 5 anni.

leggi tutto

Unified Commerce: spazio all’ultima frontiera

Nel 2013 Doug Stephens – fondatore del sito Retail Prophet – disse: “vedremo più trasformazioni nei prossimi dieci anni di Retail di quante viste nei precedenti mille”. L’Unified Commerce è solo una delle ultime novità del Retail, che è destinato a rivoluzionare l’intero settore e la customer experience dei clienti.

leggi tutto

Chatbot: il futuro della tecnologia è nel linguaggio umano

Just a Rather Very Intelligent System, o meglio conosciuto come J.A.R.V.I.S – l’AI tutto fare di Iron Man – è solo uno dei tanti esempi di assistente virtuale “piuttosto intelligente” mostratoci da Hollywood nel corso degli anni. Un esempio di interfaccia dal linguaggio umano con cui è possibile conversare in modo naturale. All’apparenza futuristica, tuttavia non lo darei così per scontato. D’altronte, il futuro dei Chatbot non è proprio questo?
Perché le aziende (di tutti i settori) dovrebbero scommetterci?

leggi tutto

Chatbot Strategy: 9 consigli prima di iniziare

Amati o odiati. Intelligenti o un pò “tardi”. Fighi o poco funzionali. Qualsiasi sia la vostra posizione sui Chatbot una cosa è certa: la direzione sembra già tracciata. Che piaccia o meno entro 2 anni il 50% delle ricerche avverranno proprio tramite un assistente digitale.
Il perché è chiaro alle aziende che hanno deciso di surfare l’onda dell’innovazione digitale. È tutto riconducibile a una semplice domanda: “dove posso trovare o sono più attivi i miei utenti?”. È innegabile che le classiche piattaforme social come Facebook, Twitter, Google Plus e Twitter abbiano perso, nel corso del tempo, il loro appeal. Ora molto, se non tutto, ruota attorno alle nuove piattaforme di messaggistica istantanea: WhatsApp, Telegram, Viber, Facebook Messenger… un luogo più intimo dove poter conversare, confrontarsi e condividere informazioni.

leggi tutto

Chatbot: il futuro della tecnologia è nel linguaggio umano

Just a Rather Very Intelligent System, o meglio conosciuto come J.A.R.V.I.S – l’AI tutto fare di Iron Man – è solo uno dei tanti esempi di assistente virtuale “piuttosto intelligente” mostratoci da Hollywood nel corso degli anni. Un esempio di interfaccia dal linguaggio umano con cui è possibile conversare in modo naturale. All’apparenza futuristica, tuttavia non lo darei così per scontato. D’altronte, il futuro dei Chatbot non è proprio questo?
Perché le aziende (di tutti i settori) dovrebbero scommetterci?

leggi tutto

Chatbot Strategy: 9 consigli prima di iniziare

Amati o odiati. Intelligenti o un pò “tardi”. Fighi o poco funzionali. Qualsiasi sia la vostra posizione sui Chatbot una cosa è certa: la direzione sembra già tracciata. Che piaccia o meno entro 2 anni il 50% delle ricerche avverranno proprio tramite un assistente digitale.
Il perché è chiaro alle aziende che hanno deciso di surfare l’onda dell’innovazione digitale. È tutto riconducibile a una semplice domanda: “dove posso trovare o sono più attivi i miei utenti?”. È innegabile che le classiche piattaforme social come Facebook, Twitter, Google Plus e Twitter abbiano perso, nel corso del tempo, il loro appeal. Ora molto, se non tutto, ruota attorno alle nuove piattaforme di messaggistica istantanea: WhatsApp, Telegram, Viber, Facebook Messenger… un luogo più intimo dove poter conversare, confrontarsi e condividere informazioni.

leggi tutto

Chatbot online: The Dark Side of the Moon

Che ci sia un pò di confusione attorno ai Chatbot è innegabile.
Classificati come una delle novità più interessanti del 2017, hanno avuto un boom tra il 2016 e il 2017 passando da 30.000 a 100.000 in un solo anno. Tuttavia, l’iniziale entusiasmo sembra essere scemato, ponendo le aziende di fronte un dilemma: “Chatbot SI?” o “Chatbot NO?” Ecco i motivi per cui le aziende dovrebbero implementare una Chatbot strategy entro i prossimi 5 anni.

leggi tutto

Unified Commerce: spazio all’ultima frontiera

Nel 2013 Doug Stephens – fondatore del sito Retail Prophet – disse: “vedremo più trasformazioni nei prossimi dieci anni di Retail di quante viste nei precedenti mille”. L’Unified Commerce è solo una delle ultime novità del Retail, che è destinato a rivoluzionare l’intero settore e la customer experience dei clienti.

leggi tutto

Replenishment: riassortire lo store al momento giusto

Per una catena retail le vendite sono un sofisticato algoritmo che dipende da molteplici fattori: il valore del personale, l’attrattiva del brand, la capacità di innovare e la possibilità di riassortire velocemente. La maggior parte dei retailer non può fare a meno di un sistema automatizzato di replenishment.

leggi tutto

Chatbot: il futuro della tecnologia è nel linguaggio umano

Just a Rather Very Intelligent System, o meglio conosciuto come J.A.R.V.I.S – l’AI tutto fare di Iron Man – è solo uno dei tanti esempi di assistente virtuale “piuttosto intelligente” mostratoci da Hollywood nel corso degli anni. Un esempio di interfaccia dal linguaggio umano con cui è possibile conversare in modo naturale. All’apparenza futuristica, tuttavia non lo darei così per scontato. D’altronte, il futuro dei Chatbot non è proprio questo?
Perché le aziende (di tutti i settori) dovrebbero scommetterci?

leggi tutto

Chatbot Strategy: 9 consigli prima di iniziare

Amati o odiati. Intelligenti o un pò “tardi”. Fighi o poco funzionali. Qualsiasi sia la vostra posizione sui Chatbot una cosa è certa: la direzione sembra già tracciata. Che piaccia o meno entro 2 anni il 50% delle ricerche avverranno proprio tramite un assistente digitale.
Il perché è chiaro alle aziende che hanno deciso di surfare l’onda dell’innovazione digitale. È tutto riconducibile a una semplice domanda: “dove posso trovare o sono più attivi i miei utenti?”. È innegabile che le classiche piattaforme social come Facebook, Twitter, Google Plus e Twitter abbiano perso, nel corso del tempo, il loro appeal. Ora molto, se non tutto, ruota attorno alle nuove piattaforme di messaggistica istantanea: WhatsApp, Telegram, Viber, Facebook Messenger… un luogo più intimo dove poter conversare, confrontarsi e condividere informazioni.

leggi tutto

Chatbot online: The Dark Side of the Moon

Che ci sia un pò di confusione attorno ai Chatbot è innegabile.
Classificati come una delle novità più interessanti del 2017, hanno avuto un boom tra il 2016 e il 2017 passando da 30.000 a 100.000 in un solo anno. Tuttavia, l’iniziale entusiasmo sembra essere scemato, ponendo le aziende di fronte un dilemma: “Chatbot SI?” o “Chatbot NO?” Ecco i motivi per cui le aziende dovrebbero implementare una Chatbot strategy entro i prossimi 5 anni.

leggi tutto

Unified Commerce: spazio all’ultima frontiera

Nel 2013 Doug Stephens – fondatore del sito Retail Prophet – disse: “vedremo più trasformazioni nei prossimi dieci anni di Retail di quante viste nei precedenti mille”. L’Unified Commerce è solo una delle ultime novità del Retail, che è destinato a rivoluzionare l’intero settore e la customer experience dei clienti.

leggi tutto

Chatbot: il futuro della tecnologia è nel linguaggio umano

Just a Rather Very Intelligent System, o meglio conosciuto come J.A.R.V.I.S – l’AI tutto fare di Iron Man – è solo uno dei tanti esempi di assistente virtuale “piuttosto intelligente” mostratoci da Hollywood nel corso degli anni. Un esempio di interfaccia dal linguaggio umano con cui è possibile conversare in modo naturale. All’apparenza futuristica, tuttavia non lo darei così per scontato. D’altronte, il futuro dei Chatbot non è proprio questo?
Perché le aziende (di tutti i settori) dovrebbero scommetterci?

leggi tutto

Chatbot Strategy: 9 consigli prima di iniziare

Amati o odiati. Intelligenti o un pò “tardi”. Fighi o poco funzionali. Qualsiasi sia la vostra posizione sui Chatbot una cosa è certa: la direzione sembra già tracciata. Che piaccia o meno entro 2 anni il 50% delle ricerche avverranno proprio tramite un assistente digitale.
Il perché è chiaro alle aziende che hanno deciso di surfare l’onda dell’innovazione digitale. È tutto riconducibile a una semplice domanda: “dove posso trovare o sono più attivi i miei utenti?”. È innegabile che le classiche piattaforme social come Facebook, Twitter, Google Plus e Twitter abbiano perso, nel corso del tempo, il loro appeal. Ora molto, se non tutto, ruota attorno alle nuove piattaforme di messaggistica istantanea: WhatsApp, Telegram, Viber, Facebook Messenger… un luogo più intimo dove poter conversare, confrontarsi e condividere informazioni.

leggi tutto

Sanità & Governo: ecco tutte le misure previste per la sanità

“Restituirò dignità a un comparto pesantemente definanziato”. Così esordisce il nuovo ministro della salute Giulia Grillo. Molte sono le idee e i progetti in campo per migliorare un settore in crisi. Dal recupero integrale delle risorse economiche sottratte in questi anni, alla riduzione del ticket, all’assunzione di personale medico e sanitario fino ad arrivare al superamento del decreto Lorenzin sull’obbligo vaccinale.

leggi tutto

Smart Health: sfide & opportunità del settore sanitario

La sanità e digitalizzazione: sempre più vicine, sempre più intrecciate per rendere migliore la qualità della vita dei pazienti e meno burocratico il lavoro del professionista sanitario.
Nascono App, software e piattaforme dedicate proprio a questo settore così bisognoso di innovazione. Strumenti al servizio del paziente e del medico che, da un lato, aiutano le persone ad adottare stili di vita corretti, prevenire gravi malattie e seguire con più facilità il percorso di cura, mentre, dall’altro, rendono più efficace ed efficiente il lavoro dei dottori e dei suoi assistenti.

leggi tutto

Sanità digitale: anche le terapie saranno digital?

Che il digital stia colpendo e rinnovando tutto il comparto sanitario, non è una novità. Dall’Health Management, alla customer experience dei cittadini. Tutti i processi sono coinvolti in questa trasformazione digitale che porterà, nel breve/medio periodo alla tanto attesa Smart Health.
Tuttavia questo è solo l’inizio.
E se vi dicessi che il futuro della medicina sarà costituito anche da terapie digitali?

leggi tutto

Digital Health: App & Chatbot per assistere i cittadini

Sanità sempre più innovativa e digitale: a trarne i benefici non è solo l’health management, più efficiente e meno burocratico, ma anche e soprattutto i cittadini – veri protagonisti di questo settore.
È proprio la customer journey a uscirne rivitalizzata da questo processo di rivoluzione del sistema sanitario. Un’esperienza finora caratterizzata da minime relazioni offline tra medico, pazienti, ospedale o società farmaceutiche. Così, le nuove fonti di informazione stanno diventando sempre più cruciali nell’interazione medico-paziente.

leggi tutto

Sanità & Governo: ecco tutte le misure previste per la sanità

“Restituirò dignità a un comparto pesantemente definanziato”. Così esordisce il nuovo ministro della salute Giulia Grillo. Molte sono le idee e i progetti in campo per migliorare un settore in crisi. Dal recupero integrale delle risorse economiche sottratte in questi anni, alla riduzione del ticket, all’assunzione di personale medico e sanitario fino ad arrivare al superamento del decreto Lorenzin sull’obbligo vaccinale.

leggi tutto

Smart Health: sfide & opportunità del settore sanitario

La sanità e digitalizzazione: sempre più vicine, sempre più intrecciate per rendere migliore la qualità della vita dei pazienti e meno burocratico il lavoro del professionista sanitario.
Nascono App, software e piattaforme dedicate proprio a questo settore così bisognoso di innovazione. Strumenti al servizio del paziente e del medico che, da un lato, aiutano le persone ad adottare stili di vita corretti, prevenire gravi malattie e seguire con più facilità il percorso di cura, mentre, dall’altro, rendono più efficace ed efficiente il lavoro dei dottori e dei suoi assistenti.

leggi tutto

Sanità digitale: anche le terapie saranno digital?

Che il digital stia colpendo e rinnovando tutto il comparto sanitario, non è una novità. Dall’Health Management, alla customer experience dei cittadini. Tutti i processi sono coinvolti in questa trasformazione digitale che porterà, nel breve/medio periodo alla tanto attesa Smart Health.
Tuttavia questo è solo l’inizio.
E se vi dicessi che il futuro della medicina sarà costituito anche da terapie digitali?

leggi tutto

Digital Health: App & Chatbot per assistere i cittadini

Sanità sempre più innovativa e digitale: a trarne i benefici non è solo l’health management, più efficiente e meno burocratico, ma anche e soprattutto i cittadini – veri protagonisti di questo settore.
È proprio la customer journey a uscirne rivitalizzata da questo processo di rivoluzione del sistema sanitario. Un’esperienza finora caratterizzata da minime relazioni offline tra medico, pazienti, ospedale o società farmaceutiche. Così, le nuove fonti di informazione stanno diventando sempre più cruciali nell’interazione medico-paziente.

leggi tutto

Sanità & Governo: ecco tutte le misure previste per la sanità

“Restituirò dignità a un comparto pesantemente definanziato”. Così esordisce il nuovo ministro della salute Giulia Grillo. Molte sono le idee e i progetti in campo per migliorare un settore in crisi. Dal recupero integrale delle risorse economiche sottratte in questi anni, alla riduzione del ticket, all’assunzione di personale medico e sanitario fino ad arrivare al superamento del decreto Lorenzin sull’obbligo vaccinale.

leggi tutto

Smart Health: sfide & opportunità del settore sanitario

La sanità e digitalizzazione: sempre più vicine, sempre più intrecciate per rendere migliore la qualità della vita dei pazienti e meno burocratico il lavoro del professionista sanitario.
Nascono App, software e piattaforme dedicate proprio a questo settore così bisognoso di innovazione. Strumenti al servizio del paziente e del medico che, da un lato, aiutano le persone ad adottare stili di vita corretti, prevenire gravi malattie e seguire con più facilità il percorso di cura, mentre, dall’altro, rendono più efficace ed efficiente il lavoro dei dottori e dei suoi assistenti.

leggi tutto
Blog Sinesy ultima modifica: 2018-04-06T14:29:10+00:00 da Chantal Soppelsa