“E’ stata una giornata fantastica, abbiamo imparato tanto, per noi è un’esperienza che dobbiamo fare più spesso […] è un’iniziativa molto bella che ci permette soprattutto di vivere intensamente il rapporto con il cliente. E’ qui che tutto accade, è nel punto vendita che la strategia nasce ed è quindi per noi una grandissima opportunità.”

Queste le parole del CEO di Thun dopo aver vissuto un “giorno da commesso” in uno dei suoi migliori punti vendita, lo store del Centro Commerciale di Portogruaro (VE). Mentre le shop assistant si godevano una giornata in una spa come premio per la loro produttività e come ringraziamento da parte dell’azienda per il loro lavoro, i manager le hanno sostituite.

Un’ottimo esempio di incentivazione per i dipendenti oltre che ad essere un’occasione utile ai dirigenti per vivere in prima persona le dinamiche instore ed essere poi successivamente più attenti e vicini alle necessità dei clienti.

Ma questa è solo una piccola dimostrazione dell’importanza dell’incentivazione della forza vendita nel retail.
Molte ricerche confermano un dato rassicurante: il negozio rimane il canale di acquisto preferito dai consumatori di tutto il mondo (in Italia il 73% afferma di preferire ancora il metodo di acquisto tradizionale rispetto alle varie forme di eCommerce).
Cosa fa la differenza? Senza dubbio le persone. Lo shopping digitale ha sì i suoi vantaggi, ma non potrà mai compensare virtualmente ciò che solo un negozio fisico è in grado di dare, trasmettere, comunicare.

Diventa dunque prerogativa del retailer stimolare il talento del personale incentivando la forza vendita : ciò comporta collaborazione, comunicazione nel team e mantenere il personale allineato sugli obiettivi aziendali. La trasparenza nel rapporto tra l’azienda e il suo personale è la chiave vincente per far funzionare i team di vendita.
Un personale di vendita preparato e competente dà una marcia in più, aumenta il valore percepito del Brand, nonché le vendite in negozio. La domanda ci sorge spontanea:

Come incentivare la forza vendita?

Stimolare il talento della forza vendita richiede una piattaforma flessibile e automatizzata per gestire gli incentivi del personale. Un sistema di Retail Compensation consente:

  • Di mantenere allineato il personale sugli obiettivi aziendali mettendo a disposizione chiari indicatori. Quali possono essere gli obiettivi? Non parliamo solo di soglia di venduto, ma anche di social media marketing per aumentare il branding.
  • Di automatizzare la distribuzione dei premi: ciò permette di disporre di dati sicuri e precisi (analisi del previsionale e degli incentivi erogati)
  • L’autonomia nella gestione del configuratore delle regole di incentivazione. Vantaggio da non sottovalutare poiché porta a una massima flessibilità del sistema e un calcolo dinamico dei premi.

In questo modo il personale sarà sempre spronato a raggiungere l’obiettivo e l’azienda avrà instaurato un rapporto di fiducia con i propri dipendenti vedendo inoltre incrementare i propri guadagni. Partendo dalla forza vendita la compensazione porterà risultati tangibili e soddisfacenti non solo al personale, ma a tutte le persone che collaborano e credono nel punto vendita.

Incentivazione della forza vendita nel Retail. Si! Ma come?Sinesy Trade

Incentivazione della forza vendita nel Retail. Si! Ma come?Sinesy Trade

Stimolare il talento in negozio è l’obiettivo dei sistemi di retail compensation. Ma come funziona un sistema di incentivazione della forza vendita?

Fonte web: www.sinesytrade.it/incentivazione-forza-vendita/

 

Caterina Toffolo

Marketing DPT – Sinesy
Le mie passioni più grandi? Il pattinaggio artistico, la scrittura e il cinema. Credo nell’importanza della comunicazione: che sia con un paio di pattini ai piedi o con le parole, il mio desiderio è lasciare un’emozione, e ricevere altrettanto. “So di non sapere” e che non si smette mai di imparare. Per questo sono alla continua ricerca di un di più. Perché non si è mai troppo, non si è mai abbastanza.

Come incentivare la forza vendita nel Retail ultima modifica: 2018-02-26T11:24:31+00:00 da Caterina Toffolo