Gestione delle Segnalazioni: Whistleblowing

Sinesy promuove un ambiente di lavoro etico, trasparente e responsabile. Pertanto, in conformità alla nuova normativa in tema di Whistleblowing (“D.lgs 24/2023” o anche “Decreto Whistleblowing”), la Società offre a tutti i dipendenti e alle altre le parti interessate individuate dal Decreto Whistleblowing (nello specifico, oltre ai dipendenti, si tratta di: ex dipendenti, lavoratori autonomi, collaboratori, volontari e tirocinanti, persone con funzioni di amministrazione, direzione, vigilanza, controllo o rappresentanza, lavoratori non ancora occupati e lavoratori durante il periodo di prova) la possibilità di segnalare, anche in maniera anonima, condotte illecite verificatesi all’interno del contesto lavorativo.

In linea generale, ti invitiamo a risolvere eventuali problematiche attraverso il dialogo, anche informale, con i tuoi colleghi, il tuo responsabile diretto o con la Direzione.
Qualora, però, volessi segnalare comportamenti di cui sei venuto a conoscenza e che sono potenzialmente non conformi a leggi e regolamenti , hai a disposizione questa piattaforma per la gestione delle segnalazioni.

Le segnalazioni possono essere effettuate sia in forma anonima che nominativa e, in entrambi i casi, i dati trasmessi saranno trattati con la massima confidenzialità e tu sarai tutelato da qualsiasi forma di ritorsione o discriminazione.

Cosa puoi segnalare

Le segnalazioni possono avere a oggetto violazioni di disposizioni normative nazionali o dell’Unione Europea che ledono l’interesse pubblico o l’integrità dell’ente privato di cui tu sia venuto a conoscenza nel contesto lavorativo. In particolare, esse riguardano, a titolo esemplificativo:
(i) condotte illecite rilevanti o violazioni dei modelli di organizzazione e gestione ivi previsti;
(ii) illeciti nell’ambito di applicazione degli atti dell’Unione europea o nazionali in particolare relativi ai seguenti settori: appalti pubblici; servizi, prodotti e mercati finanziari e prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo; sicurezza e conformità dei prodotti; sicurezza dei trasporti; tutela dell’ambiente e della salute pubblica; protezione dei consumatori; tutela della vita privata e protezione dei dati personali e sicurezza delle reti e dei sistemi informativi;
(iii) violazioni della normativa in materia di concorrenza e aiuti di Stato e in generale;
(iv) illeciti amministrativi, contabili, civili o penali relativi alla normativa italiana.

Restano invece escluse le contestazioni legate a un interesse di carattere personale del segnalante, che attengono ai rapporti individuali di lavoro, quelle in materia di sicurezza e difesa nazionale, nonché quelle segnalazioni di violazioni già disciplinate in via obbligatoria dagli atti dell’Unione Europea o nazionali.

Restano invece escluse le contestazioni legate a un interesse di carattere personale del segnalante, che attengono ai rapporti individuali di lavoro, quelle in materia di sicurezza e difesa nazionale, nonché quelle segnalazioni di violazioni già disciplinate in via obbligatoria dagli atti dell’Unione Europea o nazionali.

Dati personali

La tua riservatezza è comunque garantita, e se vuoi hai la possibilità di rimanere anonimo. Qualora decidessi di identificarti, ti garantiamo che i tuoi dati saranno trattati con la massima confidenzialità e per le sole finalità di seguito elencate:
(i) gestire la segnalazione;
(ii) gestire il procedimento disciplinare fondato in tutto o in parte sulla segnalazione;
(iii) consentire alla Società di fornire riscontro al segnalante in merito alla segnalazione e mantenere le necessarie interlocuzioni con quest’ultimo/a;
(iv) verificare e migliorare la propria compliance interna;
(v) adempiere a obblighi di monitoraggio e di controlli interni;
(vi) intraprendere le misure interne necessarie in caso di violazioni.

In ogni caso, ti preghiamo di fornirci soltanto dati personali comuni (e.g. nome, cognome, indirizzo email) e non categorie particolari di dati (ovvero dati idonei a rivelare l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona) né dati giudiziari (ovvero dati personali relativi alle condanne penali e ai reati o a connesse misure di sicurezza) riferiti al segnalante o a terzi, se non strettamente necessario a circostanziare adeguatamente la segnalazione.

Processo di Segnalazione

Al fine di gestire le segnalazioni Sinesy si è dotata del portale informatico apposito.
Le segnalazioni che confluiscono sul portale sono visibili solamente ai componenti dell’Organismo di Vigilanza (OdV) che è l’entità aziendale destinataria delle segnalazioni.
In capo all’OdV sussiste l’obbligo di mantenere riservata l’identità dei segnalanti e di non utilizzare le informazioni ricevute al di fuori dei fini istruttori che gli competono.
Per poter effettuare una segnalazione è necessario accedere al portale tramite il link sottostante e compilare i campi richiesti.
Nel caso di una segnalazione nominativa, qualora l’interessato abbia inserito la propria email le risposte alla segnalazione verranno inviate nella casella email indicata.
Nel caso di una segnalazione anonima, una volta che questa verrà correttamente inserita, sarà rilasciato al segnalatore un codice univoco che potrà essere utilizzato riaccedendo allo stesso portale per verificare lo stato della segnalazione ed eventuali commenti/domande poste dal personale responsabile per la gestione della segnalazione.

Per informazioni più dettagliate ti consigliamo di prendere visione del documento “Procedura Whistleblowing Sinesy“.

Gestione delle Segnalazioni | Whistleblowing ultima modifica: 2023-12-14T11:14:10+01:00 da Caterina Toffolo
Sinesy Innovision